GECO: Innovazione e sostenibilità incontrano le comunità energetiche.

Il progetto GECO promuove una giornata itinerante per riflettere e costruire un percorso comune. L’appuntamento è per giovedì 12 dicembre, nelle aree di Roveri e Pilastro.

Innovazione e sostenibilità per costruire, insieme, città smart e comunità resilienti. Con questa premessa il progetto GECO (Green Energy COmmunity), promosso da AESS, ENEA ed UniBo e finanziato dal fondo europeo EIT Climate-KIC, intende affrontare (dal punto di vista tecnologico, legale e culturale) la creazione della prima comunità energetica rinnovabile di quartiere delle zone Roveri e Pilastro, nell’area sud orientale di Bologna. Per farlo, giovedì 12 dicembre, incontrerà le realtà del territorio (associazioni, cooperative, imprese, cittadini) già impegnate nel processo di trasformazione sociale, culturale, economica e materiale degli spazi urbani di quartiere.

La prima parte della giornata sarà dedicata all’incontro con un’importante realtà del territorio del Pilastro: la CooP. Eta Beta, promotrice del progetto “Corridoio ciclo-eco-ortivo Roveri/Battirame/Scuola di Agraria” finalizzato a creare un sistema di infrastrutture verdi (orti/giardini/campi coltivati), interconnesse ecologicamente, per la conservazione della biodiversità integrata allo sviluppo produttivo delle stesse.

Nella seconda parte della mattinata, i partecipanti visiteranno l’impianto fotovoltaico e il sistema di accumulo di CAAB/FICO. Al pomeriggio, presso la Fondazione ZR Experience, seguirà la presentazione di progetti, interventi e dibattiti sulla produzione di energie sostenibili e sulla costituzione delle comunità energetiche locali.

La partecipazione all’evento è gratuita e aperta a tutti/e. È richiesta l’iscrizione sulla piattaforma Eventbrite al seguente link:

https://www.eventbrite.com/e/innovazione-e-sostenibilita-incontrano-le-comunita-energetiche-tickets-83780017287?fbclid=IwAR1VtvLQthJ2YEMxXrsVxoV1l09FoiWv290cNRoFisZAm1ulW9za73dHiUM

Programmazione completa:

10.30 – 11.30: Incontro tra Roveri e Pilastro nei luoghi del progetto Periferie “Corridoio ciclo-eco-ortivo” con il Comune di Bologna, la Città Metropolitana di Bologna, il Quartiere San Vitale e le associazioni delle imprese e dei cittadini. L’incontro si terrà presso la sede di Eta Beta Coop. Sociale, in Via Battirame, 11 (BO).

11.45 – 12.30: Visita al CAAB – L’impianto fotovoltaico e il sistema di accumulo di CAAB/FICO. Il punto di incontro sarà presso l’Ufficio CAAB di Via Paolo Canali, 16 (BO).

12.45 – 13.45: Pranzo & Networking, presso la Fondazione ZR Experience, in Via dell’Incisore, 2 – Zona Roveri (BO).

14.00 – 14.30: Tutte le attività del pomeriggio avranno luogo presso la Fondazione ZR Experience, in Via dell’Incisore, 2 – Zona Roveri (BO). L’apertura dei lavori comincerà con la presentazione dei progetti AAA@A – Cantieri Verdi, Fondazione BioHabitat, Progetto Magellano e Bando Leonardo, Marcella Marzari – ZR Experience.   

14.30 – 14.45: Presentazione del Progetto GECO, Claudia Carani – AESS.

14.45 – 15.00: Economia Circolare come approccio collaborativo, Francesca Cappellaro – ENEA.

15.00 – 15.20: Sostenibilità e recupero di rifiuti organici al CAAB, Duccio Caccioni – CAAB e Stefano Ranuzzini – AESS.

15.20 – 16.50: Tavola rotonda: “La promozione e la gestione delle comunità energetiche locali: possibilità e prospettive”, coordina il Prof. Carlo Alberto Nucci – UniBo. Partecipano: CAAB, ENEL distribuzione*, RSE*, ENEA, AESS, UNIBO, GEETIT, SEASIDE*, ENOSTRA, Energia Positiva*.  (*Invitati)

16.50 – 17.00: Discussione e conclusioni.

Precedente GECO progetto pilota Successivo Imparare dal GECO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.